• Foto Topo
  • Discussioni Comments 15 Warnings 7
  • Ripetizioni Ascents
Via: Lato oscuro di Andromeda - 8b 1 4 settimane fa
Alberto Tomasi
4 settimane fa 10
Anche qui iniziale era riferito alla prima chiodatura. Intervento fatto nel 95/96. Portata la sosta fuori dal bordo aggiungendo alla via una sezione dura dove in molti sono caduti numerose volte prima di chiudere. Rivista la chiodatura che era ridotta malino e modificata la linea che passava nel nulla. Questo non lo dico io che all'epoca non ero in grado ma da chi già era a quel livello.
Anche qui non polemiche ma solo precisazioni storiche.
Giorgio Edo Vannucci Alberto Tomasi
4 settimane fa 10
Che la chiodatura fosse ridotta male era chiaro anche a me,infatti avevo già previsto all'epoca di rivederla.
Sono anche d'accordo sulla nuova sezione dura,nella mia ripetizione sulla via allungata trovai problematico uscire dal bordo e proseguire.
La linea però era quasi la stessa in quanto le rinviate non richiedevano variazioni significative.
La questione pero non è il lavoro di richiodatura che mi sembra continuate a fare,è sicuramente un'ottimo lavoro anche perché fatto da persone esperte.
La mia precisazione era doverosa perché dal tuo primo commento di 6 giorni fa sembra che io abbia chiodato e poi basta e non è cosi,alla conclusione dei miei lavori in parete di garantisco che i tiri erano in condizioni ottimali sia andromeda che luce da orione.
Pensa se io avessi commentato cosi una dei tuoi tiri:Non dura ma croccante,chiodatura iniziale Tomasi poi allungata ripulita e ultimata Vannucci e pinco pallino,tu cosa avresti detto?
Avresti come minimo smentito non credi?
Quindi non è polemica,ma precisazione storica come tu dici.
Per la sosta di luce da orione ci può stare che fosse sotto il bordo,io stesso non mi ricordo bene la posizione,ma che fosse in abbandono e che la facessi solo io è da escludere te lo garantisco,e comunque chiedere di poter richiodare quando si conosce chi a aperto penso sia doveroso e rispettoso nei confronti di chi a pensato una linea e la realizzata,solo questo.
Anzi,se volete richiodare altri miei tiri fatelo pure,dando pero a cesare quel che è di cesare,non so se mi spiego.
Saluti giorgio.
Via: Luce da Orione - 7b+ 0 4 settimane fa
Alberto Tomasi
4 settimane fa 00
Comunque iniziale era riferita alla prima chiodatura e la sosta, ho chiesto anche ad altri arrampicatori, era posizionata sulla linea attuale due metri sotto il bordo.
Solo precisazioni storiche e non polemiche......
Via: Luce da Orione - 7b+ 0 4 settimane fa
Alberto Tomasi
4 settimane fa 10
Scusate ma la mia e' una precisazione storica non polemica. Quando abbiamo allungato la via, la stessa era in stato abbandonato ma forse quasi. Si parla degli anni intorno al 1995, non so esattamente quale. La sosta non era sul bordo ma circa un metro forse un metro e mezzo sotto il bordo ciondolante nel vuoto. In un prima fase e' stata rinnovata la chiodatura e ti garantisco ripulita la via che all'epoca forse facevi solo te. Poi nel 2001 in occasione di un raduno/gara fatto per raccogliere fondi per la chiodatura e' stata resinata. Mi sembra normale nell'ottica di manutenzione di una falesia che i tiri vengano richiodati senza tanti permessi. Va bene così, ma questo e' un mio pensiero naturalmente, e così e' stato fatto per "Fai la mossa giusta' e "Zuppa inglese" vie chiodate in prima istanza da me e poi richiodate da non so chi . Tutta fatica in meno e ce ne fossero di chiodatori che hanno voglia di mettere in sicurezza le vie. Ricordiamoci poi che in cava rossa sarebbe necessario che nessuno si facesse male a causa della chiodatura dato che la situazione è sempre precaria in merito al libero accesso.
Alberto
Via: Luce da Orione - 7b+ 4 4 settimane fa
Alberto Tomasi
4 settimane fa 10
Chiodatura iniziale Vannucci poi pulita allungata e sistemata da Tomasi e Palagi
Giorgio Edo Vannucci Alberto Tomasi
4 settimane fa 20
Al momento della conclusione del tiro(1990)la via era pulita e sistemata,non ricordo bene la mia posizione della sosta,anche perché è stata richiodata per più volte.
L'ultima volta in cui è stata da me ripetuta la chiodatura era quella con chiodi resinati,posizionati diversamente dalla chiodatura originale ma non(se ricordo bene)allungata ripulita etc etc.
Non capisco queste precisazioni,postume fra l'altro,su due tiri già finiti al momento della mia apertura,che sono state richiodate molte volte e mai da me criticate o puntualizzate.
Quando il lavoro e la meteo me lo consentiranno verro a rifarle per controllare eventuali modifiche,e per eventualmente cambiare i miei commenti in merito.
Grazie.
Un'altra puntualizzazione:
Nella mia "carriera"di arrampicatore mai mi sono permesso di toccare,modificare o richiodare senza permesso vie di altri,ma questo fa parte di un mio profilo etico e morale purtroppo sempre poco apprezzato,questo tanto per chiudere il cerchio.
FOL Team Alberto Tomasi
4 settimane fa 20
Innanzi tutto grazie a entrambi per il contributo che avete dato alla comunità dei climbers toscani! Riguardo alla storia delle richiodature di questa via Alberto puoi dare qualche dettaglio in più, in particolare l'anno del tuo intervento? Chiediamo questo in modo da poter inserire le info nella via nel giusto ordine temporale (la chiodatura iniziale come prima insomma). Grazie di nuovo
Giorgio Edo Vannucci FOL Team
4 settimane fa 10
Mi intrometto e me ne scuso.
La prima chiodatura(la mia),risale all'estate 1990.
FOL Team Giorgio Edo Vannucci
4 settimane fa 10
Grazie, l'avevamo già inserita da tempo con l'anno esatto. Chiodatore e anno lo trovi quando clicchi sui dettagli della via dal pannello con la foto del settore... ciao Edo
Via: Non dura ma croccante - 5c+ 1 4 settimane fa
Alberto Tomasi
4 settimane fa 10
Richiodata a fix inox con sosta nuova più bassa. Chiodatura originale Tomasi
FOL Team Alberto Tomasi
4 settimane fa 00
Grazie per tutte le info Alberto! Abbiamo inserito tutti i chiodatori nelle rispettive vie. Compaiono sia quando clicchi sui dettagli della via accanto alla foto del settore, sia come riassunto dei chiodatori nella pagina della falesia. Per evitare duplicazioni di info provvediamo a cancellare alcuni tuoi post.
Via: Lato oscuro di Andromeda - 8b 2 4 settimane fa
Alberto Tomasi
4 settimane fa 10
Chiodatura iniziata da Vannucci poi proseguita e conclusa con allungamento da Tomasi e Virgilio
Giorgio Edo Vannucci Alberto Tomasi
4 settimane fa 20
La mia sosta era posizionata sul bordo dello strapiombo dove la parete si abbatte(1990)
La mia chiodatura originale del 1990 era finita(con la sosta come sopra)non iniziata.
La prosecuzione è arrivata in un'altro momento,molto tempo dopo,quando è stata richiodata.
FOL Team Alberto Tomasi
4 settimane fa 00
Alberto, l'anno approssimativo del vostro intervento? Grazie
Via: La folaga birichina (L1) - 5c+ 0 10 mesi fa
Alberto Tomasi
10 mesi fa 10
La via è stata chiodata dal sottoscritto nel 1993 e non è un raccordo ma la parte inferiore de la folaga birichina. Valutazione complessiva 6a/6a+
Via: Benvenuta Camillina - 7a+ 2 12 mesi fa
Alessandro Ferrara
13 mesi fa 20
Ciao ragazzi, vi scrivo perché volevo segnalarvi che ieri ho provato una nuova concatenazione in cava rossa, settore destro, a Monsummano.Ho unito la partenza di "Benvenuta camilla" 7a+ con l'uscita di "Dalia e Greta" 6b+. Eseguito il blocco iniziale del 7a+, alla ferla successiva c'è un buon riposo e subito dopo si può leggermente deviare a dx andando sulla linea del 6b+ senza che la corda faccia un angolo eccessivo o ci sia bisogno di allungare le rinviate, anzi il passaggio sembra molto logico. Direi che è una bella linea che da una valida opzione perchi vuole provare qualcosa di più duro del 6b+ ma non riesce ad eseguire l'uscita, ormai molto unta ed aleatoria, del 7a+ che mantiene cmq il blocco iniziale in buone condizioni e molto, molto bello da eseguire. Come difficoltà direi sia sul 6c duro o 6c+.
Luca Alessandro Ferrara
12 mesi fa 20
Provata e ripetuta ieri. Non e' eccezionale ma nemmeno bruttissima, molto simile a Camillina con la seconda sessione molto piu' facile, come grado secondo me il 6c e' un po' stretto, direi 6c+
FOL Team Luca
12 mesi fa 10
L'abbiamo aggiunta al settore con nome Flavia (su proposta di terzi), per cui Luca la puoi aggiungere alle ripetizioni... ciao
Via: Il silenzio di Osiride - 6b 0 15 mesi fa
Alessandro Ferrara
15 mesi fa 30
Attenzione, oggi io ed un'amica abbiamo dovuto lasciare un rinvio alla penultima ferle perché una volta arrivata in alto la mia amica si è vista ronzare molto vicino un 5\6 calabroni poco pacifici. Prima d'ora non li avevavamo mai incontrati su questa via ma temo che adesso vi sia un alveare in vetta. Fare attenzione!
Via: Magia del bosco - 6a+ 1 2 anni fa
FOL Team
2 anni fa 30
Pubblichiamo un avviso importante appena ricevuto da un climber che vuole rimanere anonimo: "Vorrei avvisare che ieri a Monsummano settore Cava Rossa sulla via Magia del bosco la mia compagna si è semplicemente appesa sul terzultimo rinvio e la piastrina si è rotta facendola cadere rovinosamente sulla cengia... fortuna niente di grave ma credo che sia urgente un controllo della spittatura del settore.
Giorgio Edo Vannucci FOL Team
2 anni fa 30
Concordo,anche se dopo la mia prima chiodatura e stata chiodata di nuovo(non da me),è necessario un adeguamento delle protezioni.
Mi sembra di capire che la ragazza si sia solo appesa,cosa ancora più grave,una piastrina non dovrebbe MAI rompersi ne sullo strappo ne in altro modo,da questo si potrebbe dedurre che la piastrina fosse quasi sfaldata,o che magari sia stata già interessata da un forte strappo magari obliquo.
Vorrei inoltre avvisare che in questi anni si è visto l'uso di piastrine artigianali in molti settori compromettendo di fatto la sicurezza e la salute di chi arrampica.
Spero che non si sia fatta male e,comunque,occhi aperti sopratutto nei settori un po trascurati.
Saluti.
Via: Luce da Orione (var.) - 7c 0 4 anni fa
Giorgio Edo Vannucci
4 anni fa 20
Da tenere presente dati i crolli(2004-2016)la dubbia fessurazione rovescia molto utile per uscire dalle difficoltà presente in finale di tiro.
Ricordo( durante la mia ripetizione) l'estrema cura e precauzione con la quale ho manipolato la dulfer di uscita.
Prestate massima attenzione data la posizione a perpendicolo su chi fa sicurezza e per le dimensioni del soggetto in questione
Via: Luce da Orione (var.) - 7c 0 4 anni fa
Giorgio Edo Vannucci
4 anni fa 20
Segue per circa metà Luce da Orione,poi si sposta a sinistra sempre con buona continuità in leggero ma continuo
strapiombo per arrivare alla più marcata uscita.
Pochi riposi e arrampicata sempre sostenuta.
Via: Luce da Orione - 7b+ 0 4 anni fa
Giorgio Edo Vannucci
4 anni fa 10
Decisamente più abbordabile del lato oscuro riserva però alcune interessanti sorpresine.
Passaggi mai banali e ottima continuità in strapiombo.
Furba nella parte alta con uscita acrobatica?
Via: Lato oscuro di Andromeda - 8b 0 4 anni fa
Giorgio Edo Vannucci
4 anni fa 20
Primo tiro di livello superiore della falesia,chiodata per la libera su un vecchio tiro completamente artificiale.
Quando aprii questo tiro scavai forse troppo,togliendo un gradino alla difficoltà.
Presenta una grande continuità in strapiombo condita da un'ottima tecnica di piedi per venirne a capo.
Finale col botto.
Via: Il destino di Erik - 7c+ 0 4 anni fa
Giorgio Edo Vannucci
4 anni fa 20
Aperta da me(come anche lato oscuro di Andromeda,luce da Orione,maghi del vento,pesto duro contro il muro etc)rappresenta secondo me una bella sfida ancora oggi,i passaggi non sono mai evidenti e abbastanza complessi.
Purtroppo e stata scavata.
Quando è stata aperta era ripetibile completamente in libera su appigli naturali,a patto di avere dita e polpastrelli di acciaio.
Via: Talebanos - 6a+ 0 5 anni fa
Luca
5 anni fa 10
Partenza su roccia rotta,attenzione a cosa si tira... poi strana, con passi da interpretare: un 6a ma non una scaletta!
Via: Con API si vola - 5c 0 5 anni fa
ladybug
5 anni fa 20
La sosta lascia un pochino a desiderare, le maglie rapide che la uniscono agli spit sono leggermente intaccate e la catena è rugginosa.
Via: Dormi Dario - 5c 0 5 anni fa
ladybug
5 anni fa 20
Circa a 2/3 della via c'è un "comodino" (su cui si dovrebbero mettere i piedi) che non è molto stabile... Prestare molta attenzione!
(È evitabile una volta individuato)
Settore: Cava Rossa (destra) 0 6 anni fa
Giorgio Edo Vannucci
6 anni fa 10
Attenzione:
Fra il lato oscuro di andromeda e luce da orione sul bordo dello strapiombo si trova una grossa scaglia di roccia poco solida(oltretutto sull'uscita di una variante a luce da orione).
Via: Dormi Dario - 5c 0 6 anni fa
Giorgio Edo Vannucci
6 anni fa 20
Attenzione alla roccia non è il massimo della solidità ed anche alla
chiodatura.
Arrampicate con il cervello attivato.
Via: Il silenzio di Osiride - 6b 0 6 anni fa
Giorgio Edo Vannucci
6 anni fa 10
quando il tiro é stato da me chiodato nel 1990 la mia valutazione èra
stata 6a al massimo 6a+.
Ascoltando anche altri ripetitori mi confermarono il grado.
Via: Dormi Dario - 5c 0 6 anni fa
Lorenzo Cangiano
6 anni fa 10
Nei primi 10 metri circa la via è su roccia stranissima lavorata a tafoni, arrampicata suggestiva ma facile. In alto diventa più sostenuta. Via carina, un classico della Cava Rossa.